L’allergia allo sperma… esiste!

900 50 70 97
Se hai dei dubbi riguardanti il processo, ci puoi chiamare al telefono gratuito
900 507 097
La alergia al semen... ¡Existe!Sebbene non si tratti di una reazione molto comune, l’allergia allo sperma esiste e spesso si diagnostica male, perché si è soliti confonderla con altre malattie della pelle. I sintomi più abituali di questo disturbo sono prurito e arrossamenti della pelle dopo essere entrati in contatto con il liquido.

Le donne che ne soffrono sono solite rendersene contro tra i 20 e i 30 anni. Soffrono di prurito, bruciore e rossore della pelle della vagina. Normalmente, questi disturbi compaiono immediatamente dopo essere entrate in contatto con lo sperma, e a volte, fino a un’ora dopo. Questa reazione si produce perché il proprio corpo ha un’allergia alle proteine presenti nello sperma.

Effetto sulle relazioni

I disturbi causati da quest’allergia nella donna che ne soffre possono arrivare a danneggiare il benessere e la stabilità emozionale della coppia perché, dopo essersi manifestata la reazione alla pelle, può comparire stress e nervosismo. Il modo migliore di ridurre queste sensazioni è utilizzare sempre il preservativo durante i rapporti sessuali: sarà il modo migliore di minimizzare i sintomi dell’allergia.

Diagnosi difficile

L’allergia allo sperma è un disturbo così poco abituale, che si è soliti confonderlo con altre allergie della pelle come vaginite, malattie a trasmissione sessuale o perfino allergia a qualche tipo di alimento trasmessa attraverso lo sperma.

L’ultimo studio sull’allergia allo sperma è stato realizzato presso l’Ospedale Universitario di Manchester. Allo stesso hanno preso parte donne di età compresa tra i 19 e i 29 anni che presentavano sintomi di quest’allergia. Si sono realizzati quindi tre tipi di prove con tre campioni diversi dello sperma del loro partner trattati per separate gli spermatozoi dal liquido seminale. Si è potuto verificare che le donne reagivano solo con lo sperma non trattato, e si è dedotto così che l’allergia era dovuta alle sue proteine.